Autopomuoversi si o no?

Assolutamente sì, spetta in gran parte all’editore, ma il vostro diventa un’importante supporto a sostegno delle pubblicazioni. La promozione attraverso l’anticipazione di immagini è consigliata con tempistiche ragionevoli rispetto all’uscita del libro, troppo presto potrebbe produrre l’effetto contrario, ovvero un contributo già visto da troppo tempo.

Inoltre hanno affrontato la tematica dell’autopromozione intesa non solo nella specifica pubblicazione, ma in genere di se stessi con l’obiettivo della creazione di una propria rete di contatti e conoscenze. Soprattutto in rete pensando al target di riferimenti dei libri illustrati, e soprattutto a chi li acquista. In genere senza limitarsi ma spaziando anche al mondo delle librerie, biblioteche e di tutti quegli ambienti che attingono a musica, pittura, arte, mostre ed esposizioni.