Due inizi. Un punto di incontro.

Due mondi diversi che incontrandosi regalano una sorpresa. Progetto di un taccuino nato da un progetto universitario che aveva come fulcro l’analisi e la ricerca di un sistema comunicativo volto alla comprensione e l’accettazione del diverso concretizzato in un oggetto. L’oggetto doveva essere preferibilmente realizzato di carta ed in genere al mondo della legatoria artigianale. Il taccuino propone due diversi inizi, due partenze diverse in questo caso una metà a righe e una metà a quadretti. L’incontro di due entità darà vita ad un elemento al centro del taccuino che non ti aspetti di trovare.